LA COLLABORAZIONE DELLA COMUNITA' REDENTORISTA CON I LAICI